Un Verdicchio che rapisce i sensi.

Da grande sostenitore dei prodotti di Pievalta e della famiglia Barone Pizzini, non poteva mancare la mia opinione riguardo l’altro grande prodotto di riferimento dell’azienda Marchigiana: il Verdicchio dei castelli di Jesi Riserva “San Paolo”.

Ci troviamo di fronte all’ennesimo prodotto di estrema qualità dell’azienda, frutto della lungimiranza della famiglia BP per il biologico e gli investimenti riguardanti la produzione in vigna.

Il Verdicchio San Paolo si mostra nella sua veste giallo paglierina intensa, trasparente, limpida. All’olfatto affiorano i sentori di frutti a polpa gialla, gli agrumi, la frutta secca, alcuni dettagli aromatici. Al sorso si presenta morbido ed equilibrato, con una bella acidità, secco, di buona struttura e un finale di media persistenza sul fruttato.

Ottimo per accompagnare un bel petto di pollo all’arancia.

RAPPORTO QUALITA’/PREZZO MOLTO BUONO

Voto Vinogamia 83/100

Leggere su VINOGAMIA, ti premia!

Partecipa GRATUITAMENTE al Nostro Concorso!

Leave A Comment